Diploma di Project Officer

online @COSPE in Cooperazione , in Progettazione-Europrogettazione
  • Il corso include lezioni frontali online, esercitazioni autonome e correzioni collettive. Le lezioni si terranno a distanza attraverso la piattaforma 3CX o altra piattaforma online.
  • Annuncio visibile fino a : 27/09/2022
  • V. 105
  • Condividi:

Dettagli Corso

  • Data di inizio corso: 27-09-2022
  • Durata corso: 3 mesi
  • Prezzo del corso: 558

Descrizione del corso

Il/la Project Officer per le attività di cooperazione internazionale ed il non profit è in grado di prestare la propria attività – sotto la direzione di personale esperto e avvalendosi delle conoscenze e delle procedure presenti nell’organismo in cui opera – in associazioni di solidarietà, organizzazioni non governative, Enti Locali e altri soggetti della cooperazione non governativa e decentrata per l’identificazione, la gestione e il monitoraggio di programmi e progetti di sviluppo di comunità nei paesi contesto della cooperazione, e per la sensibilizzazione e formazione dell’opinione pubblica sui temi della cittadinanza globale. Ha le basi per svolgere attività di volontariato o cooperante junior su un progetto di cooperazione internazionale. 

 

Obiettivi formativi: 

  • Acquisire conoscenze relative ai contesti e ai temi di cooperazione internazionale
  • Acquisire competenze di base di project management relativamente alle diverse fasi del ciclo del progetto
  • Rafforzare la propria sensibilità e le proprie competenze trasversali

 

Metodologia:

Il corso include lezioni frontali online, esercitazioni autonome e correzioni collettive. Le lezioni si terranno a distanza attraverso la piattaforma 3CX o altra piattaforma online.

 

Programma dettagliato: 

I FONDAMENTI

  • INTRODUZIONE

La cooperazione internazionale, storia e soggetti. Cos’è un progetto.

  • LA TEORIA DEL CAMBIAMENTO 

La teoria del cambiamento come strumento partecipativo di progettazione e gestione progetti. Introduzione alla “stakeholders analysis e Backwards Mapping”. Dal quadro logico alla Teoria del Cambiamento nella gestione dei progetti. Monitoraggio e valutazione partire da una logica ToC

  • IL QUADRO LOGICO E IL PROJECT CYCLE MANAGEMENT

Approfondimento sulle tecniche per la redazione di un progetto europeo; I principali programmi di finanziamento dell’UE. Elementi di gestione (ciclo del progetto, logical framework”

Laboratorio di progettazione

  • LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E CONTABILE

Elementi di gestione finanziaria e tenuta della contabilità del progetto. Le procedure di rendicontazione dei principali finanziatori. Elementi per la predisposizione della reportistica e delle rendicontazioni. Le principali procedure di qualità dell’organizzazione e la loro applicazione

ELEMENTI DI COMUNICAZIONE E MOBILITAZIONE

Modalità di identificazione dei destinatari; Creazione e gestione newsletter; Redazione testi e grafica per brochure, locandine, manifesti. Funzionamento dei siti web e modalità di aggiornamento. 

Ideazione e realizzazione di eventi pubblici. 

APPROFONDIMENTI

  • APPROFONDIMENTO GEOGRAFICO

Lavorare in Africa Occidentale, casi studio

  • L’APPROCCIO AGROECOLOGICO 

Quadro concettuale e teorico; Alcuni esempi di metodologie e buone prassi sperimentate; Caso studio

  • L’APPROCCIO DI GENERE. 

Quadro concettuale e teorico. Alcune metodologie di lavoro: gruppi risorsa, agende pubbliche, ricerche-azioni. Esperienze e testimonianze su percorsi di lavoro. Esercitazione.

  • IMMIGRAZIONE, DIRITTI UMANI E INTERCULTURA

Stereotipi, pregiudizi , discriminazione e razzismo: promozione e protezione della parità dei diritti e del trattamento. Quadro normativo i riferimento; discriminazione in alcuni settori della vita pubblica: alloggio, lavoro, scuola, servizi socio-sanitari, tempo libero e partecipazione nella vita pubblica.

Discorsi d’odio online, genere  e stereotipi

Intercultura, identità, culture, linguaggio

  • EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE. 

Strategie e strumenti per l’ECG. Laboratorio

  • DIRITTI UMANI, GIUSTIZIA E INCLUSIONE SOCIALE  

Comprendere e utilizzare l’approccio basato sui diritti nella cooperazione. HRBA nella cooperazione di matrice Nazioni Unite. RBA nella cooperazione di matrice europea. L’approccio basato sui diritti nella cooperazione di matrice italiana. Applicazione pratica: alcuni suggerimenti metodologici

  • ECONOMIA SOCIALE E SOLIDALE

Promuovere modelli Economici Sostenibili in progetti di cooperazione internazionale

 

Calendario indicativo:

Una open lesson è prevista per il 16 settembre alle ore 18.

Le lezioni partiranno poi dal 27 settembre e si terranno indicativamente il lunedì, martedì ed il giovedì dalle 17 alle 20 ed il sabato dalle 9 alle 13. Il calendario definitivo sarà comunicato in fase di iscrizione.

 

Informazioni iscrizioni:

Iscrizioni entro il 16 settembre 2022.*

Scopri le opportunità di finanziamento della tua formazione.

Sei ancora indeciso? Leggi cosa dicono di noi gli ex studenti/esse.

* puoi partecipare all’open lesson gratuitamente e senza obbligo di iscrizione!

 

Altri corsi che potrebbero interessarti