Fondazione Benedetta D’Intino

  • Pagine Social:

Panoramica

  • Corsi 0
  • Tipo di Entità Ente Non Profit

Descrizione

La Fondazione Benedetta D’Intino è un ente no-profit riconosciuto dalla Regione Lombardia.

Nasce nel 1992 per volontà delle famiglie Mondadori, D’Intino e Formenton, in ricordo della piccola Benedetta scomparsa a soli quindici mesi.

La Fondazione Benedetta D’Intino si occupa di bambini con disagio psicofisico e gravi disabilità comunicative sostenendo le loro famiglie. Opera attraverso quattro centri operativi: uno a Milano, due in India e uno in Bolivia.

Due sono gli ambiti di intervento nell’ambito formativo della Fondazione:

1) Attività del Settore di Psicoterapia:

  • Convegni Internazionali e cicli di Seminari
  • Tavoli Scientifici, incontri di scambio e aggiornamento permanente tra gli psicoterapeuti del Centro Benedetta D’Intino e altri professionisti esperti in età evolutiva: pediatri, insegnanti della scuola primaria e secondaria, educatori della prima infanzia
  • Seminario annuale sulla “Consultazione psicodinamica con neonati, bambini, genitori”, dedicato ad approfondire la teoria e la tecnica degli interventi psicoterapeutici con le famiglie con bambini da 0 a 5 anni. Il seminario ha cadenza mensile e si rivolge a medici e psicologi psicoterapeuti. Lo conducono psicoterapeute del Centro Benedetta D’Intino Onlus esperte nell’età evolutiva
  • Pubblicazioni scientifiche, nate dal lavoro clinico e dalla collaborazione delle professioniste del Centro, con importanti esponenti del mondo della psicoterapia
  • Partecipazione a studi universitari sulla valutazione dell’efficacia della psicoterapia

2) Il Settore di Comunicazione Aumentativa Alternativa gestisce:

  • La Scuola di Formazione in Comunicazione Aumentativa Alternativa, prima e unica in Italia, rivolta agli operatori della riabilitazione e dell’educazione
  • Seminari di secondo livello, dedicati ad approfondimenti su temi specifici
  • Corsi di formazione per i principali partner comunicativi del bambino